I NOSTRI IMPIANTI

AZIENDA

HOME

LINK

NEWS
COME FUNZIONA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

I pannelli fotovoltaici catturano l’energia dal sole

Il convertitore “Inverter” trasforma l’energia solare in energia elettrica

Il contatore “in uscita” contabilizza l’energia ceduta al gestore elettrico nazionale

Il contatore “in ingresso” contabilizza l’energia fornita dal gestore elettrico nazionale

L’energia elettrica autoprodotta si riversa sulla linea del gestore mentre quella fornita da questo continua ad alimentare normalmente le utenze domestiche

Successivamente l’ente erogatore procede al conguaglio tra l’energia ceduta ed acquistata


PERCHE' CONVIENE INSTALLARE UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Per usufruire del “Conto Energia” che dura per 20 anni

Per usufruire del “Bonus di autoconsumo” che dura per sempre

Per non preoccuparsi più dei continui rincari delle tariffe elettriche

Perché l’estremo ponente ligure gode di un’insolazione tra le più alte del centro nord d’Italia

Perché ogni kilowatt installato prodotto da un sistema fotovoltaico alleggerisce il pianeta in un anno di 2,6 tonnellate di CO2; 3,5 kg di anidride solforosa e 5 kg di ossido di azoto


QUANTA ENERGIA PRODUCE UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Un impianto con potenza nominale di 1 kwp (kilowatt potenziale) prevede un’estensione di circa 8 mq di pannelli (40 % in meno se su supporti rotanti ad “inseguimento solare”) e produce nell’estremo ponente ligure circa 1.300 kw/anno.


QUANTO TEMPO DURA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

La durata di un sistema fotovoltaico è prevista di circa 30 anni senza sostanziali decadimenti delle prestazioni energetiche, tuttavia alcuni studi giapponesi stimano che un impianto possa produrre energia per oltre 80 anni.






IL CONTO ENERGIA E IL BONUS AUTOCONSUMO
Il “Conto Energia” (D.M. del 28/07/05 - G.U. n°181 del 05/08/05) prevede in sintesi il riconoscimento di ogni kilowatt prodotto ad una tariffa di 0,445 €/kWh.
I punti forza del decreto sono oltre alla tariffa, la durata dell’incentivo stabilita in 20 anni, e la sua caratteristica di premiare maggiormente gli impianti che a parità di potenza nominale istallata producono più energia.

Il “Bonus di autoconsumo”, da sommarsi ai benefici del “Conto Energia”, prevede la detrazione dei kilowatt prodotti ed utilizzati dalla bolletta del gestore elettrico nazionale.
Pertanto ogni kilowatt fotovoltaico prodotto ed utilizzato viene pagato dal gestore elettrico €/kw 0,445 dal Conto Energia + €/kw 0,18 circa dal Bonus di Autoconsumo, (prendendo a valore medio €/kwh 0,18 come costo dell’energia elettrica fornita dal gestore nazionale).




CLIMASERVICE di Foresi G & C s.n.c.   via Argine Sinistro 160 18100 Imperia   Tel e fax 0183.294.087   info@climaserviceimperia.it